Top
restiamo a casa vita in quarantena

Quante volte ci siamo lamentati di non aver abbastanza tempo per fare quello che ci piace o semplicemente per stare a casa a rilassarci?

Essere in quarantena ovviamente non piace a nessuno. Ormai è passato un mese dalle prime restrizioni e iniziamo tutti a risentire della mancanza di libertà, spensieratezza, sicurezza economica e dei nostri affetti.
Tra pochi giorni festeggeremo Pasqua e Pasquetta isolati, senza poter abbracciare le nostre famiglie o passare una giornata spensierata facendo un barbecue con gli amici. Piccoli momenti che sembravano banali e che ora sono diventati quasi un miraggio.

Quando ci troviamo in difficoltà abbiamo due opzioni: essere amareggiati o reagire.
In un momento della mia vita in cui avevo tanti progetti e anche tanti viaggi in programma, ammetto che ritrovarmi a casa e vederli sfumare è stato un duro colpo, ma ho deciso di affrontare la situazione con positività e sfruttare al meglio il tempo prezioso che ci ha messo a disposizione.

Questo articolo è nato con l’intento di condividere la mia personale esperienza e come sto affrontando la quarantena mantenendo una mente positiva, cogliendola come opportunità per migliorarmi e stimolare la mia creatività, perché mi sono resa conto che tante persone stanno davvero facendo fatica moralmente e psicologicamente ad affrontare questo momento.
Ho quindi deciso di condividere il mio metodo da cui sto traendo beneficio e alcune risorse che uso personalmente (alcuni link possono far parte di programmi di affiliazione).

Ecco i miei 10 consigli per affrontare la quarantena con positività:

1- RIPOSA MA NON CADERE IN LETARGO

Metti la sveglia anche se non devi andare in ufficio, abbandona il pigiama e vestiti come se fosse un giorno “normale”.
E’ sicuramente il momento buono per recuperare ore di sonno arretrate e ottenere un buon riposo (gli studi dicono che dovremmo dormire 8 ore a notte, cosa che io faccio raramente!) . Ma è altrettanto indispensabile per la nostra mente mantenere una routine e non lasciarci andare all’ozio eccessivo perché basta un attimo per perdere totalmente la motivazione, soprattutto in un momento delicato come questo.

2- MANTIENI UN EQUILIBRIO CORPO-MENTE: pratica yoga e medita per mantenere una mente resiliente.

Il mio avvicinamento allo yoga è stato frammentario perché inizialmente non lo sentivo qualcosa di mio, finché ho trovato il maestro giusto al momento giusto.
Ora pratico da circa tre anni e nell’ultimo anno ho iniziato anche a praticare a casa da sola (sebbene ammetto non sempre con grande costanza).
Negli ultimi mesi invece sono riuscita a costruirmi una piccola routine di esercizi (varia dai 20 ai 40 minuti) che svolgo ogni mattina appena sveglia prima di fare colazione. Dopo gli esercizi dedico circa 10 minuti alla meditazione.
Inutile dire che ne traggo enorme beneficio sia a livello fisico, visto che passo gran parte della mia giornata seduta al computer, ma soprattutto a livello mentale perché mi aiuta ad avere tutta un’altra predisposizione verso la giornata.

Prima ero la classica persona che accendeva il telefonino mentre ancora stavo uscendo da letto, facevo colazione mentre controllavo i messaggi e finivo il mio tè già di fronte al pc.
Niente di più sbagliato!
Non importa quante cose urgenti tu abbia da fare, dedica sempre anche solo 10 minuti al tuo benessere prima di tutto e preparati con una mente serena alla giornata.
Nonostante io pratichi anche da sola, seguo ancora le lezioni del mio maestro Ignazio Tenzin Dorje che in questo momento mette a disposizione le sue lezioni via Facebook e Youtube.

3- DATTI DEGLI OBIETTIVI: scrivi ogni giorno una lista di cose da fare che ti fanno stare bene.

Sempre prima di accendere il telefono, pc, internet e essere bombardato da stimoli, assicurati di darti degli obiettivi, anche piccoli, da poter “smarcare” quotidianamente.
Possono essere cose relative al lavoro se lavori in smart-working ma aggiungi anche qualche attività extra che ti fa stare bene che può essere leggere un libro o riordinare le foto delle vacanze! Sono quelle piccole cose che non abbiamo mai il tempo di fare quindi ora è il momento ideale per dedicarcisi.
Io per esempio adoro leggere ma solitamente durante il giorno non ho mai tempo e la sera prima di andare a dormire crollo dopo solo un paio di pagine. Avevo comprato un libro più di un anno fa durante il mio viaggio di ritorno da Bali e non ero ancora riuscita a iniziarlo.
Ora tutti i giorni mi sono data l’obiettivo di leggere almeno 10 pagine, dopo pranzo o la sera prima di accendere la tv.

Cosa sto leggendo? Le vie della seta, un libro molto interessante che parla dell’evoluzione storica delle grandi rotte dal punto di vista antropologico, religioso, artistico ed economico.
Leggere è un fantastico modo per viaggiare con la mente. Ogni giorno tra queste pagine vedo luoghi da un passato glorioso, carovane cariche di tessuti preziosi e di spezie. Inutile dire che quando torneremo a viaggiare mi è venuta una gran voglia di andare a visitare questi posti 🙂

4- VIZIATI E TIENI L’AMBIENTE IN CUI VIVI ACCOGLIENTE

“Tidy your space, transform your lifeovvero mantieni l’ambiente in cui vivi ordinato e trasformerai la tua vita, così ci insegna Marie Kondo nel suo libro “Il magico potere del riordino: il metodo giapponese che trasforma i vostri sazi e la vostra vita“.
Ora più che mai che passiamo le nostre giornate in casa è importante che ci sentiamo bene dove viviamo.

Usa candele e incensi, concediti un bagno caldo e prenditi cura del tuo corpo. Se vuoi dei prodotti per te e la tua casa che rispettino l’ambiente guarda GEA, il negozio italiano completamente plastic free.

5- MIGLIORATI E IMPARA OGNI GIORNO QUALCOSA DI NUOVO

Leggi, guarda Ted talks, tutorial su youtube o seguendo un corso online. Non è mai un cattivo momento per imparare qualcosa di nuovo e migliorarci.
Quante cose vi piacerebbe fare ma non avete mai avuto il tempo di impararle? Fotografia, cucinare, origami, ognuno di noi ha una passione.
Bene sul web puoi trovare corsi e tutorial praticamente su qualsiasi argomento.
Se invece sei tu un esperto in qualcosa perché non creare un tutorial Youtube?

6- STIMOLA LA TUA CREATIVITA

Chi si ferma è perduto, ora più che mai.
Io sono fortunata perché comunque lavoravo già da casa e avevo negli ultimi mesi iniziato un lavoro di docenze per operatori turistici sui temi del turismo outdoor e trasformativo quindi sono riuscita a convertire alcuni workshop in webinar online.
Tuttavia, in un contesto di così forte incertezza in cui l’economia risentirà di una crisi profonda che interesserà tutti i settori, è bene sfruttare questo periodo per farsi venire qualche buona idea e magari sviluppare un nuovo business.

Io per esempio in questo periodo mi sto finalmente dedicando al mio blog che ho aperto da mesi ma a cui non avevo mai trovato il tempo di dedicarmi a fondo. E’ nato più che altro come hobby ma non nego che non mi dispiacerebbe se diventasse anche una fonte di guadagno. Quindi quale momento migliore per fargli fare questo salto di qualità?

Così ho trovato Anita che, oltre ad essere una blogger di successo da ormai 10 anni, è una coach fantastica ed ho deciso di seguire il suo corso per 6 settimane.
Come sapete il mio blog è bilingue quindi ho scelto una coach neozelandese perché mi premeva sviluppare soprattutto il pubblico parlante inglese su cui avevo più difficoltà.
Ad ogni modo non serve avere un sito in inglese, anche se ovviamente dovete capire bene la lingua visto che le lezioni e supporto sono solo in inglese. Tra pochi giorni partirà il prossimo programma, ci sono solo pochi posti disponibili Revitilize Your Travel Blog.

7- VIAGGIA COL GUSTO

Una delle cose che più amiamo quando viaggiamo è assaggiare sapori diversi dai nostri. Siamo i classici tipi sempre pronti a provare un nuovo piatto o ricetta locale senza pensarci su due volte (con la conseguenza che a volte ci ritroviamo a mangiare cose davvero bizzarre, come puoi vedere nel mio articolo i 5 cibi più bizzarri che abbia mai assaggiato!)
Miles è un ottimo cuoco così da anni raccogliamo libri di ricette e ingredienti in ogni viaggio che facciamo, abbiamo infatti la cucina piena di tè e di spezie da tutto il mondo 🙂

Ora più che mai che non possiamo viaggiare fisicamente ci stiamo sbizzarrendo a cucinare ricette etniche che ci fanno viaggiare col gusto.
Oltre i vari libri di ricette troviamo anche ispirazione online, il nostro sito preferito è Analinda’s Ethnic Spoon dove puoi trovare spunti su ricette di tutto il mondo!
Ma non tralasciamo mai nemmeno la nostra cucina italiana. Uno dei migliori siti che vi consiglio è quello di Giulia di Jul’s Kitchen. Ho conosciuto Giulia di persona anni fa quando venne nella mia regione per raccogliere materiale per il suo libro sui mercati in Toscana. Le sue ricette sono assolutamente golose, se come me amate anche avere dei libri di ricette vi consiglio La cucina di Giulia: ricette di famiglia e di stagione.

8- EVITA ENERGIE NEGATIVE E COLTIVA UNA MENTE POSITIVA

Proprio in questo momento di isolamento in cui spontaneamente ci stiamo rivolgendo sempre più ai “social” per sentirci più connessi col mondo, io ho deciso invece di adottare un distaccamento dal mondo virtuale perché mi sono resa conto che mi stava distraendo e impegnando troppo tempo che invece posso sfruttare in maniera più utile e produttiva.
Per non parlare della forte influenza che tutte queste news negative hanno sul nostro umore.

Ho quindi adottato questa policy: accendo il telefono e internet solo dopo la mia routine mattutina di yoga, meditazione e giornale creativo e dopo essermi goduta la mia colazione (in quanti di voi si alzano senza aver ancora finito il caffè?).
Mi dedico poi al lavoro e a scrivere articoli per il mio blog e limito il mio accesso ai social solo ad un tempo limitato (1-2 ore al massimo al giorno).
Tutte le sere guardiamo gli aggiornamenti news ma poi spengo il telefono alle 21.
E’ sbagliatissimo infatti assorbire altri input (ancor più se negativi) prima di andare a dormire perché potrebbero disturbare il nostro sonno.
Provate e sono sicura che ne trarrete beneficio.

9- SII GRATO OGNI GIORNO PER LE PICCOLE COSE

Sono convinta che questo periodo difficile ci stia aiutando a rivalutare il peso di molte cose a cui magari non davamo importanza.
Mi piace pensare che al termine di tutto questo avremo raggiunto una nuova consapevolezza sia rispetto alla nostra vita quotidiana che al nostro modo di viaggiare.
Spero vivamente che saremo tutti più responsabili del nostro impatto sul pianeta e delle nostre scelte di consumo e di vita.

Ora più che mai prenditi qualche minuto al giorno (la mattina appena sveglio, magari dopo la meditazione oppure scrivendolo su un diario della gratitudine, o la sera prima di andare a letto) per essere grato delle cose positive che la tua vita ti regala ogni giorno.

10- CONDIVIDI AMORE E POSITIVITA

Ogni giorno ricordati di essere cordiale, regalare un sorriso alle persone che hai accanto, condividere un pensiero positivo con chi ti circonda (anche solo virtualmente).
Abbiamo bisogno di circondarci di energia positiva per poter superare insieme questo momento di difficoltà.

Spero che questi 10 consigli su cosa fare a casa vi abbiano dato degli spunti per poter affrontare con positività questo periodo.
Se volete mostrare un po’ di gratitudine e amore potete lasciarmi un commento o condividere questo articolo con altre persone che pensate potrebbero trarne beneficio.
#restiamoacasa

Simona

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.